spunta un’ex conduttrice – Libero Quotidiano



Francesco Fredella

26 marzo 2020

Francesco Giorgino in panchina. Pare che domani sera non scenderà in campo per lo speciale del Tg1. Il direttore Carboni – da nostre indiscrezioni – dovrebbe affidare tutto a Elisa Anzaldo (ex conduttrice). Come mai? Un vero mistero a Saxa Rubra. Perché Carboni non punta su Giorgino? Ci sarà per caso qualche collegamento con lo scontro di fuoco di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa?

Rewind: Giorgino con lo speciale dell’11 marzo aveva portato a casa quasi 6 milioni di ascolti con uno share del 18.61%. Ma tra il giornalista pugliese e il direttore ci sarebbe stato un confronto dai toni molto accesi, consumato sulla porta della direzione. “È stato necessario l’intervento di Filippo Gaudenzi”, aveva raccontato una fonte anonima e segreta a Libero. Quei dati dello speciale affidato a Giorgino non hanno convinto Carboni? Il conduttore resta in corsia di sorpasso, visto che il secondo speciale – affidato a Di Giannantonio – ha registrato un tonfo rispetto a quello dell’11 marzo: 2,2 milioni con un misero 8,24% di share. In pratica: ben 10 punti percentuali in meno. 

Domani, con Giorgino “in garage”, torna la Anzaldo. E cosa accadrà allo share? Una partita molto attesa. Difficile. Ma una gola profonda ci racconta: “Carboni richiama in servizio una conduttrice che è caporedattore della redazione società. Ci sarebbe una circolare sui doppi incarichi lo stop in video a chi ha ruoli dirigenziali. E come si comporterà Carboni se andasse in onda la Anzaldo?”. Un altro misterioso problema potrebbe tornare a galla agitando le acque. Una situazione difficile per Carboni, che intanto ha ceduto ben 8 edizioni del suo Tg1 a Rainews di Antonio Di Bella. A proposito: un’operazione che secondo alcuni addetti ai lavori sarebbe un vero “Cavallo di Troia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *