La cultura in tv come risposta al coronavirus – Libero Quotidiano



Qualcuno ha scritto che in questi giorni, obiettivamente difficili,  in televisione dovrebbero esserci programmi culturali, che, comunque, arricchiscono e fanno riflettere. Ai distratti, segnalo che esiste Rai Cultura, Rai Scuola e altri canali dedicati proprio a temi di arricchimento culturale. Dispiace che il coronavirus, tra i troppi, abbia portato via anche Lucia Bosè, ottantanovenne, vedova del grande torero Dominguin e madre di Miguel, che abbiamo conosciuto in Italia come cantante. Lucia Bosè, da anni con i capelli dal colore blu, ma con il volto del cinema italiano in bianco e nero. Lucia Bosè di Antonioni, di Lattuada e dei grandi maestri del cinema italiano. Lucia Bosè delle cronache d’amore con Walter Chiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *